16. Dicembre_ Best in travel 2015

Tempo di ultime settimane dell’anno… tempo di Natale, feste, bilanci e… CLASSIFICHE!!
Di tutti i tipi, dal bacio più romantico del 2015, il vestito da sposa più bello, l’evento sportivo clou, l’avvenimento più sensazionale, quello più strano e quello più imbarazzante… qualsiasi mezzo di comunicazione comincia a bombardarci di milioni di classifiche, molte delle quali dalla dubbia utilità direi!

Ormai sapete della mia passione per le #topchart e quindi… come potevo esimermi?! Per di più anche in tema viaggi abbondano le classifiche sulle destinazioni migliori del 2015, migliori spiagge, musei, e chi più ne ha più ne metta… cominciano già a comparire anche quelle a tema 2016, insomma, è ora di tirare le fila di questo anno in viaggio!

Ecco, quindi, la Best in Travel 2015 by Posto Finestrino!!

Berlino (5)Resto in tema natalizio per la quinta posizione della mia #topchart, un classico di questo periodo: i Mercatini di Natale.
Erano davvero tanti anni che non rispolveravo questa bella tradizione e quest’anno ho deciso che mi sarei concessa una giornata nel più natalizio degli shopping. E come destinazione ho scelto Bressanone, forse la località dell’Alto Adige che più amo… sa proprio di Natale, profuma di spezie e cannella, ogni angolo del centro è perfettamente addobbato e la piazza principale, dove severa vigila la Cattedrale, è davvero la cornice ideale per i mercatini.
Dominano la scena oggetti artigianali in legno, tessuti, decorazioni natalizie, ottime miscele di thé e tisane… e non potevano mancare i tradizionali dolci altoatesini come lo Strudel accompagnato da una tazza di vin brulée fumante!

Ma Bressanone non finisce qui: il centro cittadino è davvero grazioso, stretti vicoli tra le antiche case e palazzi nobiliari vi indirizzeranno verso la via principale porticata e poi fino al lungo fiume. La Cattedrale stessa è davvero un gioiello barocco, con un meraviglioso organo che troneggia alle spalle della navata. La cucina locale è davvero ottima e soprattutto adatta al 100% al clima invernale… in poche parole, una vera e propria coccola!

Berlino (4)

Insomma, il 2015 è stato un anno unico… non fosse altro che per quel colosso di Esposizione Universale che ha occupato Milano e molti dei nostri pensieri per ben sei mesi!
EXPO è stata sicuramente un’occasione incredibile, sotto molti punti di vista… i giudizi a conti fatti ed esposizione chiusa sono molti e anche di diversa natura, dai super entusiasti a chi, ancora e nonostante tutto, ha tanto veleno da distribuire. La mia personalissima opinione sta un po’ nel mezzo, probabilmente si sarebbe potuto fare ancora molto, dall’organizzazione all’effettiva “centratura” del tema… “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”!

Impossibile mancare però, anche solo per poter raccontare un giorno di essere stata in Vietnam e cinque minuti dopo in Angola, aver bevuto una dissetante bibita afghana accompagnando il tipico cuoppo napoletano, esplorato i cluster dove tanti Paesi hanno avuto occasione di farsi notare, e poi bhè, sì…anche qualche coda, ne avevate sentito parlare?!

Berlino (3)

Sul gradino basso del podio svetta una delle tappe dell’epico viaggio di quest’estate #RoadtoCapoNord… Stoccolma, capitale elegantissima e contemporanea della Svezia! Ci ha conquistato con un’atmosfera rilassata e all’insegna dell’altissima qualità della vita, ma allo stesso tempo carica di vitalità e diversità.
Stoccolma, infatti, è il quartiere più cool al mondo, Södermalm, ma anche la tradizionale merenda, la fika, a base di profumatissime brioscine al cardamomo e thè aromatizzato; è musei per tutti i gusti e le tasche, è tour in traghetto sotto i suoi meravigliosi ponti, ma anche code di biciclette ai semafori, nelle apposite piste ciclabili a lato di qualsiasi strada; è il fascino senza tempo del cuore storico di Gamla Stan, ma anche la consapevole modernità di quartieri interamente sostenibili come Hammarby-Sjöstadt

Per questa volta questo sogno ad occhi aperti è durato solo 24h…ma sono sicura che non riuscirò a rimanere lontana da Stoccolma per molto!

Berlino

Al secondo posto non poteva mancare il primo viaggio del 2015… qualche giorno nella freddissima Berlino dei primi giorni di gennaio.
La capitale tedesca ha davvero troppe cose da dire… visitare Berlino vuol dire condensare in pochissimo tempo e spazio un secolo di storia e due anime, che tutt’ora coesistono e vogliono sopravvivere. La memoria del passato si mescola con lo spirito avanguardista di questa città, la malinconia si scioglie nella voglia di essere un passo avanti!

Berlino è tantissima roba: non si può tornare a casa senza aver approfondito la storia della dominazione nazista e della politica razziale antisemita, ma anche la separazione della città in due in seguito alla costruzione del muro, che per alcuni tratti è ancora in piedi e racconta davvero tantissimo… ma non si può nemmeno evitare di salire sulla punta della Torre della Televisione, baluardo dello spirito di Berlino est, e sulla cupola del ricostruito Reichstag! Pochi giorni non bastano a conoscerla tutta, ma ad essere affascinati da Berlino, sì!

Berlino (2)

Ed eccoci al primo posto, il Best in Travel 2015 non potevano non essere le Isole Lofoten, isole rocciose e meravigliose al largo della costa norvegese, oltre il Circolo Polare Artico! 
Se cercate la Norvegia da cartolina, quella delle casette rosse e bianche, i cieli senza una nuvola, il verde ed il blu, l’acqua limpida più di uno specchio…non c’è destinazione migliore. Addirittura a Ramberg troverete una spiaggia dalla sabbia bianca da fare invidia a qualsiasi atollo caraibico!
Vi ho già più volte raccontato di quanto queste isole mi abbiano rubato il cuore, sebbene siano state solo una tappa della nostra corsa verso Nord; meriterebbero un viaggio ad hoc per poter approfondire la bellezza e la forza di questo paesaggio e questa natura.

Anche solo percorrendo la Strada Turistica nazionale che le attraversa sarà tuttavia possibile apprezzare queste isole, che sono molto di più di immagini da cartolina… musei sul folklore locale, esperienze di pesca con gli abitanti dei piccoli villaggi, notti senza buio d’estate e meravigliose aurore boreali in inverno!
Per ora si aggiudicano la medaglia d’oro del 2015, ma chi sà che nei prossimi anni non rientrino in classifica…speriamo!

Annunci

Published by

Mariagiulia Bertali

Chi sono?! In realtà Mariagiulia, tutto attaccato (!), ma per semplicità e velocità Mery. 26 anni, laureata in architettura…Architetto in progress! Soprattutto, però, CURIOSA e APPASSIONATA di tutto quello che succede al di là del “paesello”.

2 thoughts on “16. Dicembre_ Best in travel 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...