Perchè andare in Canada nel 2017

Cosa state aspettando?! Avete ancora 4 mesi per fare le valigie e partire per il Canada in uno degli anni più perfetti…immaginate perché? Nel 2017 si festeggia il 150° compleanno di questo Paese e non c’è occasione migliore per approfittare delle molte iniziative rivolte a Canadesi e non per celebrare la ricorrenza!

Cominciamo con un po’ di storia.
Il 1° luglio 1867 il British Noth America Act sancisce la nascita di una nuova nazione indipendente, composta dalle quattro ex colonie Quebec, Ontario, New Brunswick e Nova Scotia, unite a formare la Canadian Confederation, chiamata anche Dominion of Canada. Negli anni successivi, gli altri territori e provincie si unirono al Dominion, dando vita all’odierno Canada “from sea to sea”!
Basta fare due semplicissimi conti e… sono 150 anni proprio quest’anno!!

Come ogni grande ricorrenza che si rispetti, le possibilità di festeggiare sono davvero molte ed altrettante le manifestazioni organizzate su tutto il territorio nazionale per rendere indelebile questo compleanno. Se volete avere un’idea di quante possibilità avrete di immergervi nel clima dei festeggiamenti canadesi, questa è la pagina internet creata per l’occasione dove spulciare tra pillole storiche ed eventi sparsi sul territorio!
Molti sono i temi proposti, dalla riscoperta delle origini e soprattutto delle diverse culture che compongono oggi il Canada, con particolare attenzione alle comunità native per molto tempo perseguitate, fino alla celebrazione del territorio e della splendida natura che caratterizza il Paese.

E tutto questo non solo per i Canadesi!
L’iniziativa che più di tutte conquista noi viaggiatori riguarda uno dei motivi principali per cui dovreste inserire il Canada nella vostra travel wishlist, ovvero i suoi Parchi Naturali!
Rullo di tamburi… l’ingresso a tutti i parchi nazionali, ovvero gestiti direttamente dallo stato, è GRATUITO fino al 31 dicembre 2017!!!
Anzi, per essere ancora più precisi: l’accesso a tutti i parchi nazionali, siti storici nazionali e aree marine protette nazionali gestite da Parks Canada è completamente libero previa esibizione del Discovery Pass, che potrete ottenere direttamente lì o molto più comodamente sul sito di Parks Canada, che provvederà ad inviarvelo direttamente a casa senza nessun costo.
Esponete il vostro pass sulla macchina e via libera all’esplorazione di alcuni dei luoghi più affascinanti del Paese!

Sì, ok… ma quali?!
Anche per questo controllate bene il sito di Parks Canada, dove troverete una mappa chiarissima  che indica tutti i siti e parchi interessati da questa iniziativa. In pratica dovete escludere i parchi provinciali (per esempio quelli appartenenti a Ontario Parks come l’Algonquin Park o  a Sépaq, l’equivalente nel Quebec, come il parco di Mont-Tremblant), privati o gestiti da altri enti… ma vi assicuro che ne vale la pena…
Restando nella parte orientale del Paese e all’interno di quello che è stato il nostro itinerario sono 3 i parchi che dovrete assolutamente visitare.
Innanzitutto il Parc Nationale de La Mauricie, a metà strada tra Quebec e Montréal, rappresenta il perfetto prototipo di quello che significa “parco” in Canada: tanta, tantissima natura fatta di boschi, laghi e fiumi, ma anche strutture ben organizzate per svolgere innumerevoli attività, dal campeggio, al trekking sui sentieri perfettamente tenuti e dotati di materiale informativo, ai vari sport acquatici, ma anche osservazione della fauna ed intrattenimento per bambini e non. Consigliato davvero moltissimo, anche solo per pochi giorni, per capire come in Canada sia intesa e valorizzata la vita nella natura!

E poi non dimenticate la Riserva marina di Saguenay e del suo fiordo, che gettandosi nel San Lorenzo rende possibile il miracolo dell’abbondanza di krill che richiama qui le balene per tutta l’estate, e il Parco delle 1000 Islands, alla foce del San Lorenzo nel lago Ontario, dove trascorrere una giornata osservando le oltre mille isolette che contraddistinguono questo angolo di Canada!

Se non sono ancora abbastanza, esplorate il sito e scoprirete innumerevoli spunti per partire alla scoperta di questo meraviglioso Paese.. anche e soprattutto ora, alle porte dell’autunno, quando i boschi di aceri cominciano a tingersi di tutte le sfumature del giallo e del rosso: uno spettacolo indimenticabile!!
E non dimenticate di condividere tutte le vostre esperienze sui social con l’hashtag ufficiale #Canada150!

Annunci

Published by

Mariagiulia Bertali

Chi sono?! In realtà Mariagiulia, tutto attaccato (!), ma per semplicità e velocità Mery. 26 anni, laureata in architettura…Architetto in progress! Soprattutto, però, CURIOSA e APPASSIONATA di tutto quello che succede al di là del “paesello”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...